Estate Disina
L’ “Estate Disina” nasce nel 1983 grazie all’impegno e alla volontÓ di un gruppo di giovani che mettendosi a disposizione della comunitÓ hanno diviso il paese in rioni creando un vero e proprio spettacolo che ha visto mescolarsi tra loro cultura, storia e tradizione.

I giochi rionali, tra cui ricordiamo le gare di liscio, il torneo di calcetto, la gara ciclistica, si sono svolti fino al 1986 e sono stati interrotti per pi¨ di 20 anni probabilmente a causa della pericolosa e sleale competizione che dominava tra i diversi rioni e che aveva annebbiato quello che era l’obbiettivo comune: il puro e sano divertimento.

Dopo 26 anni, nel 2012, la piccola Diso ha voluto riprovarci e un nuovo gruppo di volontari ha ridato vita all’Estate Disina riscuotendo grande successo tra la cittadinanza che ha partecipato entusiasta.

Per svariati motivi il neogruppo di volontari del non ha voluto riprovarci e la palla Ŕ passata in mano (dopo altri tre anni) alla Consulta Giovanile che nel 2015 si Ŕ presentata alla comunitÓ promuovendo un nuovo evento: “Estate Disina Revival 2015”; i giovani si sono impegnati a far rivivere antiche tradizioni appartenenti alla piccola Diso con lo scopo di unire e vivacizzare il paese. Un tripudio di colori e ritmi ha accompagnato i cittadini per due settimane con i consueti giochi rionali che hanno visto tre rioni (Centro Storico, Fumari, Municipio) sfidarsi tra loro attraverso una pura e sana competizione che diverte tutti.

Tra i giochi ricordiamo il classico e sempre attuale “tiro alla fune”, le consuete gare di atletica, la tradizionale gara del “mangiatore di cozze piccinne” e gli attesissimi giochi d’acqua che hanno visto la partecipazione di grandi e piccini che insieme hanno fatto un tuffo nella spensieratezza e nel puro divertimento.

L’evento si Ŕ concluso con una serata dedicata esclusivamente al sorriso e al buonumore con la partecipazione di ospiti del mondo dello spettacolo che hanno allietato il pubblico con il loro simpaticissimo cabaret.